Ierapetra, Creta, Grecia
Tel.: +30 6972894279 | Email: info@nautiloscruises.com

SCIEGLIETE LA CROCIERA CHE DESIDERATE

Koufonisi. Esplora con noi questo incredibile e incontaminato paradiso 

Koufonissi o Lefki è una piccola isola nel mare Libico, a 3,5 miglia a sud di Capo Goudouras e a 10 miglia a sud-est di Makrigialos. L'isola è lunga circa 6 km, larga 5,5 km e occupa un'area di 5,25 km². Koufonissi è la più grande isola di un complesso di 5 isole: Koufonissi, Makroulos, Strghilo, Trachila e Marmara. Il nome "Lefki" è attribuito al riflesso bianco dei calcare e della calce alcalina, mentre il nome di oggi, Koufonissi, si dice sia dovuto alle numerose cavità e grotte create dal mare e dalla pioggia.

Κρουαζιέρα στο Κουφονήσι ή Λεύκη

L'isola è circondata da 36 spiagge fantastiche, con una bella sabbia bianca e dorata e acque cristalline e di color turchese. Alcuni di queste, come Asproulos, la Chiliaderfia, il Faro e Anemertia vicino al teatro romano. Il visitatore può ammirare la bellezza delle rocce bianche accanto al profondo blu del mare Libico e godere della tranquillità della natura nuotando nelle sue acque turchesi. A nord dell'isola, c'è la bellissima chiesetta di Agios Nikolaos, protettore dei marinai della zona. Fino al 1976, sull'isola c'erano pecore e capre portate dai pastori, mentre negli ultimi anni non cè riferimento di abitazione. È impressionante che fino alla fine degli anni settanta, sull'isola venivano coltivate, grandi quantità di cereali. Oggi l'isola è un rifugio per i pescatori dai venti forti e dalla tempesta del mare Libico. Koufonissi è un luogo molto importante per il riposo e l'alimentazione per decine di specie di uccelli migratori. Tra le specie di uccelli, oltre al comune gabbiano d' argento, esistono diversi uccelli marini e predatori.

Κρουαζιέρα στο Κουφονήσι ή Λεύκη

L'isola non è abitata oggi, ma è piena di rovine di attività umane che partono dai tempi minoici e arrivano fino ai tempi post-bizantini. Ai locali piace  chiamarla come la Delos di Creta, grazie a degli importanti ritrovamenti archeologici. È stato scoperto un bel teatro al Nord-Ovest, fatto di pietre, all'estremità settentrionale dell'isola di fronte all'isola di Marmaras.  Al sud est del teatro dove si trovava un insediamento, è stata ritrovata una villa con 8 camere e una camera per gli ospiti.  Gli scavi hanno anche scoperto un laboratorio in cui furono fatti i famosi abiti porpora dei romani.  Dai scavi hanno anche scoperto un edificio sorprendente, i Bagni Pubblici, risalenti al 1 ° e 4 ° sec. E rovine di un antico tempio.

Κρουαζιέρα στο Κουφονήσι ή Λεύκη

Negli ultimi anni è stata riconosciuta e studiata la ricchezza della storia e del suo ambiente. Questa conoscenza e la bellezza dell'isola sono ora offerti al visitatore come un dono che richiede rispetto e protezione. Pertanto, non è consentito:

  • Qualsiasi forma di inquinamento.
  • La raccolta di pietre, fossili, conchiglie, antichi reperti e piante.
  • Ogni azione contro la protezione dell'ecosistema e dei siti archeologici.