Ierapetra, Creta, Grecia
Tel.: +30 6972894279 | Email: info@nautiloscruises.com

SCIEGLIETE LA CROCIERA CHE DESIDERATE

Chrissi isola (o Donkey island) è situato a 8 miglia a sud di Ierapetra.  Gli abitanti di Ierapetra  chiamano "Isola" in quanto vi è un rapporto speciale tra di loro, un rapporto che si perde dentro il tempo. L'isola è quasi piatta, con un'altezza media di 10m. Da lontano sembra una sottile linea di terra in mezzo al mare. La sua lunghezza massima è di 5 km, ha una larghezza media di 1 km (massimo 1,5 km - 0,5 km) e la circoferenza è di 14,5 km  e copre quasi 5,5 chilometri quadrati.

Il punto più alto è ad est della collina di Kefala ed è alto 31 metri. Da lì, il visitatore può avere una vista impressionante sulla foresta di cedro libanese, l'ultima in Europa. La foresta di Cedro di Crissi è molto rara nella sua dimensione e nella sua struttura. Copre circa 35 ettari e la sua densità è di circa 28 alberi per ettaro e l'età media degli alberi è di 200 anni  la loro altezza media è alta da 3 a 7 metri. I cedri hanno un sistema radicale che si estende su un'area superiore a due volte all'altezza dell'albero. Oltre alle grandi radici, un'enorme quantità di minuscole radici costituiscono un tessuto complesso che tratiene la sabbia in posizione.

Tutti i fossili (49 specie, conchiglie, coralli, ricci di mare) trovati sull'isola sono di origine marina. Sono stati depositati sulle rocce vulcaniche da 350.000 a 70.000 anni fa quando l'isola era ancora immersa nell'acqua. Le coste al nord di Crissi sono ricche di conchiglie e soprattutto sul lato orientale della spiaggia del nord, la quantità è tale che è una delle caratteristiche dell'isola.

Durante l'epoca bizantina, l'isola era un importante centro commerciale di sale e fonte di porpora. Sul lato ovest dell'isola si può visitare la chiesetta di Agios Nikolaos. Nelle vicinanze troverete anche una salina, tombe intagliate del periodo romano, nonché il faro e il molo dell'antico porto dell'isola.

Le spiagge di Crissi sono forse il motivo principale per cui la gente visita l'isola. Le acque poco profonde con i colori azzurri e la sabbia fine dorata che assomiglia alle isole dei Caraibi e l'enorme numero di conchiglie, sono le caratteristiche più spettacolari dell'isola. Nel complesso, è un sito con un grande valore estetico designato come luogo di bellezza naturale speciale e che comprende una rara combinazione di ecosistemi che formano
l' habitat di diverse specie endemiche.
L'isola appartiene alla rete NATURA (codice: GR4320003).